Come avere una connessione più stretta con le tue guide spirituali

Scopri come stabilire una connessione più stretta con le tue Guide spirituali e quindi beneficiare maggiormente del loro aiuto.

Tutti abbiamo Guide spirituali, esseri di luce che ci aiutano a superare le sfide che la vita ci presenta. Le Guide spirituali sono diverse dagli Angeli perché sono anime che hanno vissuto sulla Terra e che hanno raggiunto un punto di evoluzione spirituale che ora consente loro – come parte della loro stessa evoluzione – di aiutarci. Gli Angeli, al contrario, non si sono mai incarnati sulla Terra, essendo parte dell’essenza Divina stessa. Scopri come stabilire una connessione più stretta con le tue Guide spirituali e quindi beneficiare maggiormente del loro aiuto.
Quando un’anima si incarna sulla Terra, è assistito da un gruppo di supporto spirituale, composto dal suo Angelo custode, dalle sue Guide spirituali e dagli Angeli che lo accompagnano per tutta la vita o solo per alcuni periodi specifici del suo apprendimento sulla Terra .

Le Guide spirituali sono anime che hanno vissuto sulla Terra e sono in un punto più avanzato della loro evoluzione – come maestri che sono pronti ad aiutare anime ancora meno evolute, completando la propria evoluzione attraverso l’aiuto che forniscono e la guida che concedono .

Le Guide spirituali hanno già superato le lezioni che affrontiamo attualmente, essendo in un punto che consente loro di avere la compassione e l’amore che non siamo ancora in grado di raggiungere. Non giudicano e sono sempre disponibili ad assisterci, ogni volta che abbiamo bisogno di aiuto, anche se non interverranno se la loro assistenza non è richiesta.

clicca per maggiori informazioni

Le tue Guide spirituali sono come amici che hanno maggiore saggezza, conoscenza dei problemi che affronti e amore incondizionato. Abbiamo più di una guida spirituale: alcuni ci accompagnano per tutta la vita, altri sono con noi solo in determinati momenti, quando abbiamo bisogno di un tipo specifico di aiuto.

Ogni guida spirituale svolge un ruolo specifico nella tua vita: una può essere con te per aiutarti a superare le sfide di salute, l’altra nel campo affettivo. Ci sono anche guide per animali, che sono diverse dalle Guide spirituali sia per il ruolo che svolgono che per il tipo di supporto che forniscono.

Gli angeli sono simili alle Guide spirituali in quanto sono disponibili anche per aiutarci, ma sono molto diversi da loro perché non si sono mai incarnati sulla Terra e perché fanno parte dell’energia divina, essendo esseri di luce. Le Guide spirituali sono anime più evolute, ma non hanno la stessa essenza divina degli Angeli. Spesso le nostre Guide spirituali sono le anime dei nostri antenati o dei nostri cari che sono già partiti e che, non essendo incarnati, ci aiutano dal piano spirituale.

Sviluppare una connessione più stretta con le tue Guide spirituali consente loro di assisterti meglio e più prontamente.

Uno dei modi in cui le tue Guide spirituali ti aiutano è quel “sospetto”, la conoscenza interiore che nasce dentro di te senza che tu sappia da dove viene. Ci sono persone che possono “ascoltare” e persino vedere le proprie Guide. Ci sono anche persone che vedono intorno a loro raggi di luce o punti di luce, che indicano la presenza dei loro Angeli e anche delle loro Guide spirituali. Tuttavia, anche se non vedi alcuna manifestazione della loro presenza, ti sono sempre vicini, pronti ad aiutarti: basta chiedere!

Uno dei segnali inviati dalle tue Guide spirituali può essere un libro che cade misteriosamente dallo scaffale o un vecchio foglio di carta con degli appunti che appare sul pavimento, in cui trovi le informazioni di cui hai bisogno.

Le Guide spirituali ti aiutano a superare la paura e a trovare nella fede, nel perdono, nell’amore e nella luce il modo di vivere in modo più sicuro e positivo.

Per avere una connessione più stretta con le tue Guide spirituali:

clicca per maggiori informazioni


1 – Chiedi aiuto

Come per gli Angeli, le Guide spirituali aiutano quando chiediamo il loro aiuto, in modo chiaro e diretto. Non è necessario eseguire alcun rituale: finché lo fai con fede e rispetto, basta chiedere. Ascoltano la tua richiesta e sono pronti ad aiutarti. Più chiedi – e ti fidi – più riceverai. Concentrati su ciò che devi veramente affrontare nella tua vita, sulle questioni che ti riguardano e che non riesci a risolvere da solo.

Fai le tue richieste e ringrazia le tue Guide per il loro aiuto. Da lì, presta molta attenzione ai segnali che ricevi, in quanto l’aiuto di solito arriva attraverso i messaggi, le persone che arrivano inaspettatamente nella tua vita e gli eventi su cui non hai fatto affidamento.

Le Guide spirituali non solo ti aiutano a risolvere i problemi: puoi chiedere aiuto per continuare ad avere una buona salute, un buon lavoro, un’armonia nella tua relazione.

2 – Presta attenzione ai segnali che ricevi
Più ti abitui a tacere, a dedicare il tempo quotidiano alla meditazione o ad essere solo con i tuoi pensieri, più facilmente “ascolterai” le risposte delle tue Guide. Maggiore è la tua vibrazione energetica, migliore sarà la possibilità di ricevere le risposte che stai cercando. Quando siamo innervositi o siamo costantemente stanchi, correndo da una parte all’altra cercando di eseguire mille compiti, diventa molto più difficile ascoltare le risposte che devono darci!

Abituarsi alla preghiera – qualunque sia la tua religione – rafforza la tua connessione con le tue Guide spirituali e ti aiuta ad allineare la tua energia con la loro.

Ci sono persone che trovano più facile entrare in contatto con le loro Guide attraverso la scrittura: scrivi loro una lettera, spiegando ciò di cui hai bisogno e lascia che i tuoi pensieri scorrano liberamente, come faranno le idee che ti vengono in mente fai luce su ciò che devi sapere. Fidati del tuo sospetto e del tuo intuito.

clicca per maggiori informazioni

3 – Richiedi un segnale
Le Guide spirituali ascoltano le tue richieste e sanno cosa ti riguarda e possono scegliere di stabilire un contatto con te attraverso i segnali. Di solito, quando qualcosa si presenta in modo ricorrente nella tua vita, può essere un segnale che stanno cercando di inviarti: un sogno che si ripete, un animale che, fuori dal solito contesto, appare più volte nel tuo percorso, come un gufo, ad esempio, sequenze numeriche ripetute, ecc. Chiedete loro chiaramente di inviarvi un segnale e cercate di essere molto attenti a tutto ciò che accade intorno a voi. Il testo di una canzone che qualcuno sta suonando, uno slogan che vedi su un cartellone, una frase che cattura inaspettatamente la vostra attenzione …

4 – Prestare attenzione all’ambiente circostante
Importante quanto chiedere un segno è essere consapevoli di ciò che accade intorno a te, perché spesso le risposte sono proprio di fronte a noi. Non le vediamo perché ci aspettiamo un certo risultato. Una verità nella vita è questa: raramente riceviamo le cose come ci aspettiamo di riceverle.

Vedendo il mondo con flessibilità e apertura mentale, ti stai permettendo di ricevere non solo le risposte di cui hai bisogno, ma anche i doni su cui non contavi.

Spesso le Guide aiutano anche attraverso le persone, che possono far parte della tua vita quotidiana – quell’amico che dice “quella” frase che ti fa scoprire qualcosa che fino ad allora non avevi notato, il capo che dice una frase che ti fa pensare, il cameriere che, quando racconta una storia che apparentemente non ha nulla a che fare con la tua vita, finisce per farti avere un’illuminazione improvvisa in relazione a un argomento che ti preoccupa – come gli estranei, che compaiono nella tua vita solo per trasmetterti un messaggio e poi scomparire di nuovo.

APRI IL TUO NEGOZIO ESOTERICO

5 – Resta in uno stato di gratitudine
Alimentando una costante energia di gratitudine dentro di te – sentendoti sinceramente felice con ciò che hai e grato per tutto ciò che ricevi – il canale di comunicazione con le tue Guide spirituali diventa molto più forte e chiaro. Concentrandoti sulla necessità, chiedendo sempre e lamentandoti di ciò che non hai, stai dimostrando che non ti fidi di loro e che, di fatto, non sei ricettivo al loro aiuto, e vuoi sempre mantenere il controllo delle situazioni.

Riconoscendo e valorizzando tutto ciò che ricevi, mostri naturalmente che ti fidi della tua guida, e questo fa sì che il tuo aiuto avvenga in modo più naturale e inequivocabile, perché lo scopo delle tue Guide spirituali è aiutarti, non vivere la tua vita per te! Le scelte devono sempre essere tue, anche gli sforzi. La loro funzione è quella di rendere il tuo viaggio più semplice e fluido, ma dipende sempre e comunque da te. Ringrazia ogni segnale che ricevi, dì mentalmente qualcosa come se stessi ringraziando un amico che ti fa un favore. Rimanendo in uno stato di amore e gratitudine, le guide, restituiscono questa energia aiutandoti in modo più chiaro e coerente.

6 – Smetti di concentrarti su un risultato specifico e fidati di ciò che l’Universo ti dà
Una buona parte delle lezioni che impariamo nella vita è capire che non siamo noi a determinare come raggiungeremo i risultati e che i risultati migliori per noi non siano sempre quelli che desideravamo. Abbi fiducia nei piani che la vita ha per te. Definisci i tuoi obiettivi e fai del tuo meglio per raggiungerli, ma non essere ossessionato da risultati specifici: la fiducia. Quando proviamo a controllare le situazioni interferiamo con la guida degli Angeli e delle Guide spirituali: ti guideranno sempre verso ciò che è veramente meglio per te. Sapere come vedere le opportunità e i doni che ti vengono dati, lasciare che facciano la loro parte e, soprattutto, fidarsi. FIDUCIA.

7 – Resta infantile
Si ritiene che i bambini piccoli siano in grado di “sentire” la presenza delle loro Guide spirituali e, in alcuni casi, persino di vederli e parlare con loro. Dai sette anni circa, la mente cosciente si sviluppa e il bambino non ha più accesso a quel contatto. Tuttavia, mantenere la purezza che hai avuto durante l’infanzia aiuta a rafforzare il tuo legame con le tue Guide spirituali. Fai cose che ti rendono felice, che ti rallegrano e che ti fanno ridere. Correre, il gioco, la pittura, il nuoto, la cucina – le attività più semplici, che ti portano gioia e spensieratezza , sono una chiave importante che crea collegamento con i vostri Spiriti Guida.

È possibile conoscere i nomi delle tue Guide spirituali?
Puoi chiedere, attraverso la meditazione, ad esempio, le tue Guide spirituali di rivelarti i loro nomi. Il primo nome che ti viene in mente è il nome di una delle tue Guide, anche se potrà sembrare essere una parola strana o insolita.

Per stabilire un forte contatto con le tue Guide spirituali, è essenziale credere nella tua capacità di farlo. Tutti abbiamo questa capacità, perché la mente inconscia può accedere al piano spirituale con una facilità e chiarezza che spesso mettiamo in discussione. Più ti fidi della tua attitudine e capacità di farlo, meglio capirai come tutto ha senso nella tua vita e come non sei mai stato, ma mai, solo.

clicca per maggiori informazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...