Comunicazione con l’aldilà- Scrittura automatica

scrittura automatica

Non è strettamente necessario essere un medium per comunicare con l’aldilà, poiché siamo tutti mezzi in misura maggiore o minore. La medianità non è altro che un modo diverso di comportarci nella nostra coscienza di quanto usiamo normalmente. È come dimenticare il mondo e lasciarlo venire da noi, per manifestarsi così com’è.

Nella nostra vita quotidiana ci occupiamo continuamente di risolvere i nostri problemi, teniamo le nostre menti occupate con gli altri, al lavoro, con i nostri figli … se lasciamo la nostra coscienza libera, aperta verso l’esterno, lasceremo che ciò che è “là fuori” sia libero di manifestarsi attraverso di noi. Possiamo chiamarlo meditazione, contemplazione, rilassamento …

Il grado più alto sarebbe l’estasi contemplativa, al contrario, il grado più basso, usato per fare il male, l’invocazione di forze negative.

Ma in entrambi i casi, ciò che facciamo è agire sulle cose attraverso una preghiera, un mantra o l’invocazione degli spiriti.

Adottiamo uno stato mentale simile all’euforia, in un certo modo è come se ci ubriacassimo, assorbissimo quelle preghiere, quella concentrazione e dobbiamo godere di questo speciale stato di grazia perché la nostra medianità funzioni in qualche modo.

Ma molte volte non siamo in grado di farlo da soli, non crediamo in noi stessi o abbiamo bisogno di persone che abbiano questi sensi più allenati e sviluppati, per aiutarci a ottenere risposte.

Ci sono momenti nelle nostre vite, persino momenti nella storia, in cui sembriamo molto frettolosi, molto affondati. Momenti di grandi crisi (economiche, morali), grandi guerre, disastri naturali … in cui l’umanità sente un grande vuoto morale e spirituale. Non sa a chi rivolgersi, dove trovare conforto. Le famiglie che hanno perso una persona cara in una guerra o sventura e vogliono sapere cosa gli è successo, salutarsi in qualche modo, sentire che sta bene dov’è, dirgli che lo amano per l’ultima volta …

In questi tempi terribili lo spiritismo diventa, quasi necessario, uno stile di vita, ma incoraggia anche l’apparizione di persone senza scrupoli, truffatori che approfittano della situazione.

Con le sorelle Fox, apparve lo spiritismo moderno, si diceva che tutta la vicenda fosse costruita, ma avevano anche un certo numero di seguaci che sostenevano il contrario. Con queste cose, raramente ci sono prove sufficienti a favore o contro. Una delle persone che si interessò alle sorelle Fox fu Allan Kardec, uno pseudonimo di Hippolyte Rivail, un educatore francese che divenne famoso per essere stato il fondatore della corrente spiritista.

Allan Kardec

Rivail era una persona molto scettica e quando iniziò a parlare dei fenomeni verificatisi nella casa delle sorelle Fox e un amico gli disse che i tavoli saltavano e che gli abitanti della casa riuscivano ad ottenere messaggi dai morti, Kardec disse che ci avrebbe creduto solo quando l’avresse visto con i suoi occhi.

L’anno seguente assistette a una dimostrazione di “basket writing”, un predecessore della scrittura automatica, in cui i partecipanti mettevano le mani in un cestino, attraverso il quale veniva mossa una matita.

Allan Kardec è stato colpito da questa dimostrazione e ha continuato a indagare su questo sistema di comunicazione con l’aldilà. Con l’aiuto di vari mezzi, ha posto un gran numero di domande agli spiriti che ha compilato nel suo primo libro su questo argomento chiamato Il libro degli spiriti. Alla sua morte, nel 1869, aveva scritto 5 libri, insistendo sul fatto che erano stati gli spiriti a dettargli le opere, comunicando con lui attraverso mezzi diversi.

Il libro degli spiriti

Il metodo della matita nel cesto si è sviluppato fino a diventare una scrittura automatica come la conosciamo oggi. Il medium si concentra per stabilire un contatto con l’aldilà e quando si verifica inizia a scrivere in modo incontrollato, che viene successivamente interpretato.

Secondo questa procedura, una casalinga britannica, Pearl Curran, scrisse un gran numero di libri tra il 1913 e il 1938, dettati da uno spirito che si autodefinì “Patience Worth”. Come spiegato, questo spirito era nato in Inghilterra negli Stati Uniti. XVII, di umile origine e istruito nei compiti del campo, dettò un vasto lavoro in inglese arcaico squisito e che mostrava una vasta cultura.

Pearl Curran ha canalizzato “Patience Worth” dal 1913 fino alla sua morte nel 1937.

Il metodo di scrittura automatica chiamato, in termini parapsicologici, psicografia consiste semplicemente in uno strumento di scrittura come una matita, una penna o una penna a sfera che poggia delicatamente sulla mano e di un foglio di carta o un quaderno. Esiste un altro metodo più complicato in cui non è stato utilizzato alcun tipo di supporto per sostenere la matita, ma semplicemente, dopo aver lasciato la matita e la carta o il gesso e la lavagna, alla fine della sessione sono stati ottenuti una serie di messaggi scritti, che sono stati attribuiti a una “telecinesi”, che induce a un movimento della matita sulla carta prodotta a distanza da un assistente con quel tipo di dono, influenzato, forse, da un certo spirito.

Ma concentrandosi sul sistema “facile”, è un sistema individuale in cui non è necessario avere alcuna capacità speciale, semplicemente, come negli altri metodi, è sufficiente essere in buone condizioni fisiche e mentali. Occorre mettersi in un luogo tranquillo, con un tavolo dove è comodo scrivere e il braccio può rimanere rilassato.

Il miglior supporto sono i fogli sciolti e sarà sempre meglio scrivere con una penna che abbiamo usato frequentemente, poiché in questo modo sarà impregnata della nostra energia e sarà più facile canalizzare.

Verrà eseguito un esercizio di rilassamento, lasciando la mente e il braccio liberi, facendo respiri profondi e liberandoci dai pensieri che possono influenzare la sessione.

Dopo circa quindici minuti, quando saremo completamente rilassati, proveremo a chiedere mentalmente un messaggio o faremo una domanda. Il braccio è attraversato da intense vibrazioni e la mano inizierà a muoversi in modo insolito, come se fosse spinta da una strana forza, quindi la penna inizierà a scrivere spontaneamente o in risposta alle domande poste. È importante non contrastare il movimento della mano e del braccio chiedendosi se sia reale o meno. Avremo tempo di valutare a fine sessione ciò che abbiamo scritto.

La calligrafia in genere sarà totalmente diversa da quella del medium e varierà in ogni sessione, a seconda degli spiriti con i quali si avranno contatti. Va anche detto però che in alcuni casi il messaggio in questione o la risposta viene “letta” dalla nostra mente inconscia e di conseguenza sarà la nostra grafia a comparire sul foglio.

In altri casi, i simboli sono semplicemente disegnati, quindi il loro significato deve essere interpretato.

Molte volte, specialmente nei medium con esperienza, è possibile cadere in trance, quindi il medium non sente nulla di ciò che sta facendo, rimane in uno stato di incoscienza o semi-incoscienza.

All’inizio è normale che compaiano solo linee o scarabocchi privi di significato, e si deve continuare a provare perché questa fase è come uno stato di riscaldamento e piano piano la mano viene sensibilizzata fino a quando non scriveremo correttamente.

Inutile dire che questa pratica, come tutte le altre, può essere molto pericolosa per le persone con disturbi psicologici, come depressione, malattie fisiche o mentali, paura, ecc. Le persone che vogliono praticare uno di questi metodi devono avere un buon autocontrollo, sapere come controllare la situazione e non lasciarsi mai suggestionare da nessun tipo di risultato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...