0 10 minuti 1 anno

Mentre ottobre diventa novembre, migliaia di streghe, wiccan, druidi e altri pagani in America, Canada, Europa e altrove osservano il tempo sacro di Samhain. Samhain è una festa dei morti. Significato “Fine dell’estate” e pronunciato saah-win o saa-ween , Samhain è una celebrazione della fine del raccolto e dell’inizio della metà più fredda dell’anno. Per molti praticanti, Samhain è anche l’inizio del nuovo anno spirituale.

Nato nell’antica Europa come festival del fuoco celtico, Samhain è ora celebrato in tutto il mondo. I tempi delle celebrazioni contemporanee di Samhain variano a seconda della tradizione spirituale e della geografia. Molti celebrano Samhain nel corso di diversi giorni e notti, e queste osservanze estese di solito includono una serie di riti solistici, nonché cerimonie, feste e incontri con la famiglia, gli amici e la comunità spirituale. Nell’emisfero settentrionale, molti pagani celebrano Samhain dal tramonto del 31 ottobre al 1 novembre. Altri celebrano Samhain nel fine settimana più vicino o durante la luna piena o nuova più vicina a questo momento. Alcuni pagani osservano Samhain un po’ più tardi, o vicino al 6 novembre, per coincidere con il punto medio astronomico tra l’equinozio d’autunno e il solstizio d’inverno.

Con la crescita e la diffusione del cristianesimo come religione dominante in tutta Europa, Samhain assunse nomi e sembianze cristiane. Ognissanti o All Hallows il 1 novembre commemorava i santi e i martiri cristiani. Con l’arrivo degli spagnoli cristiani in Messico, le usanze indigene di onorare i morti in questo periodo dell’anno si mescolarono al cattolicesimo romano e diedero vita al Giorno dei Morti, Dia de los Muertos , all’inizio di novembre. Samhain condivide l’antica pratica spirituale di ricordare e rendere omaggio ai morti con queste feste religiose del cristianesimo correlate.

Halloween, abbreviazione di All Hallow’s Eve, viene celebrato intorno al 31 ottobre. Sebbene avvenga nello stesso periodo dell’anno e abbia radici nelle celebrazioni di fine raccolto dell’antico passato, Halloween e Samhain non sono la stessa cosa, ma due separati festività che differiscono notevolmente per focus e pratica. Nell’America contemporanea e altrove, Halloween è una festa popolare secolare. Come suo cugino, il Ringraziamento, è ampiamente e pubblicamente celebrato nelle case, nelle scuole e nelle comunità, grandi e piccole, da persone di molti percorsi, eredità etniche e visioni del mondo. Inoltre, Halloween si è evoluto per essere sia una festa per bambini orientata alla famiglia, sia un’occasione per tutte le età di esprimersi creativamente e impegnarsi nel gioco nel regno della fantasia attraverso costumi, dolcetto o scherzetto, narrazione, recitazione.

Al contrario, Samhain e le relative controparti delle festività cristiane continuano a essere religiose incentrate e osservate spiritualmente dai seguaci. Sebbene le osservanze possano includere festeggiamenti, l’onorare i morti, che è centrale per Samhain, è una pratica religiosa seria piuttosto che una spensierata rievocazione di finzione. I riti pagani Samhain odierni, sebbene cupi, sono benevoli e, sebbene incentrati sulla morte, non comportano sacrifici umani o animali. La maggior parte dei rituali di Samhain si svolge in privato piuttosto che in pubblico.

La lunga associazione di Samhain con la morte e i morti riflette i ritmi della Natura. In molti luoghi, Samhain coincide con la fine della stagione di crescita. La vegetazione muore con gelate letali e quindi, letteralmente, la morte è nell’aria. Ciò contribuisce all’antica nozione che a Samhain il velo è sottile tra il mondo dei vivi e il regno dei morti e questo facilita il contatto e la comunicazione. Per coloro che hanno perso i propri cari nell’ultimo anno, i rituali di Samhain possono essere un’opportunità per chiudere il lutto e per adattarsi ulteriormente al loro essere nell’Aldilà comunicando spiritualmente con loro.

Ci sono molti modi per celebrare Samhain.

Passeggiata nella natura di Samhain.

Fai una passeggiata meditativa in un’area naturale vicino a casa tua. Osserva e contempla i colori, gli aromi, i suoni e le altre sensazioni della stagione. Sperimenta te stesso come parte del Cerchio della Vita e rifletti sulla morte e sulla rinascita come una parte importante della Natura. Se il luogo che visiti lo consente, raccogli alcuni oggetti naturali e al tuo ritorno usali per adornare la tua casa.

Immagini stagionali.

Decora la tua casa con i simboli stagionali di Samhain e i colori dell’arancione e del nero. Metti una ghirlanda autunnale sulla porta di casa. Crea decorazioni con zucche, stocchi di mais, ghiande e mele. Metti le candele disposte nei candelabri in casa.


Altare degli antenati.

Raccogli fotografie, cimeli e altri ricordi di familiari, amici e creature da compagnia deceduti. Disporli su un tavolo, una cassettiera o un’altra superficie, insieme a diverse candele votive. Accendi le candele nella loro memoria mentre chiami i loro nomi ed esprimi gli auguri. Ringraziali per essere parte della tua vita. Siediti in silenzio e presta attenzione a ciò che provi. Annota tutti i messaggi che ricevi nel tuo diario. Questo altare degli antenati può essere creato solo per Samhain o conservato tutto l’anno.

Festa dei Morti.

Prepara una cena a Samhain.

Includi un posto al tuo tavolo o presso un vicino altare per i morti. Aggiungi un’offerta di un po’ di ogni bevanda consumata nella tazza in quel posto e nel piatto, aggiungi un po’ di ogni cibo servito. Invita i tuoi antenati e altri cari defunti a venire a cenare con te. Per avere questo come un’esperienza di Samhain Dumb Supper, cena in silenzio. Dopo la festa, metti il ​​contenuto del piatto e della tazza per i Morti all’aperto in un luogo naturale come offerta per i Morti.

Storie di antenati.

Informati sulla storia familiare. Contatta uno o più parenti più anziani e chiedi loro di condividere i ricordi dei membri della famiglia ora morti. Registrali in qualche modo e in seguito scrivi resoconti di ciò che hanno condiviso. Ringrazia. Condividi ciò che hai imparato e scritto con un altro familiare o amico. Aggiungi i nomi di coloro che hai appreso e che desideri onorare sul tuo Altare degli Antenati.

Visita al cimitero.

Visita e cura la tomba di una persona cara in un cimitero. Richiama alla mente i ricordi e considera i modi in cui la persona amata continua a vivere dentro di te. Metti lì un’offerta come fiori freschi, erbe essiccate ecc.

Riflessioni.

Rifletti su di te e sulla tua vita nell’ultimo anno. Riguarda avvenimenti, programmi, fotografie, blog e altre annotazioni che hai creato durante lo scorso anno. Considera come sei cresciuto, realizzazioni, sfide, avventure, viaggi e apprendimenti.

Meditare. Diario del tuo anno di revisione, della tua meditazione e delle tue riflessioni.
Rinnovare . Seleziona un’area della tua casa o della tua vita come punto focale. Esaminalo. Riorganizzalo. Rilascia ciò che non è più necessario. Crea un modello migliore. Celebra il rinnovamento e la trasformazione.

Magia del falò.

Accendi un falò all’aperto quando possibile o accendi le fiamme in un caminetto o in un piccolo calderone. Annota un’abitudine che desideri abbandonare e gettala nelle fiamme di Samhain mentre immagini il rilascio. Immagina di adottare un modo nuovo e più sano di essere mentre ti muovi intorno al fuoco in senso orario.

Guida divinatoria.

Usando i tarocchi, le rune, la divinazione o qualche altro metodo di divinazione, cerca e rifletti sulla guida per l’anno a venire. Scrivi un riepilogo del tuo processo e dei tuoi messaggi. Scegli qualcosa di appropriato su cui agire e fallo.

Invocazioni divine.

Onora e invoca il Divino in una o più Forme Sacre associate a Samhain, come la Dea Anziana e il Dio Cornuto della Natura. Invitali ad aiutarti nel tuo ricordo dei morti e nella tua comprensione del ciclo di vita, morte e rinascita. Se hai perso dei tuoi cari nell’ultimo anno, chiedi a questi Divini di confortarti e sostenerti.

Espressioni trasformanti.

Connettiti con gli altri. Partecipa a un rituale di gruppo nella tua zona. Ricerca le usanze antiche e contemporanee di Samhain in libri, periodici, online e attraverso comunicazioni con altri. Scambia idee, informazioni ed esperienze di celebrazione. Indipendentemente dal fatto che ti eserciti da solo o con altri, come parte dei tuoi festeggiamenti, rifletti per un po’ di tempo sull’essere parte della vasta rete di coloro che celebrano Samhain in tutto il mondo.

Fonte Selena Fox è ministro senior del Circle Sanctuary, una chiesa Wiccan internazionale e un centro di risorse pagane con sede nelle dolci colline del Wisconsin sudoccidentale, negli Stati Uniti. Selena è anche una psicoterapeuta, un ministro attivo negli sforzi interreligiosi e un oratore ospite a conferenze, festival, college e università e altri luoghi. I suoi scritti sono apparsi in una varietà di pubblicazioni a stampa e online. 

Rispondi