TAROCCHI E INFORMAZIONI DELL’INCONSCIO (ESERCIZIO)

I Tarocchi non sono solo un sistema di divinazione, sono anche un potente strumento per stimolare la creatività, promuovere la conoscenza di sé, definire le intenzioni, migliorare i rituali. I tarocchi e le informazioni dall’inconscio sono un’altra relazione che può essere stabilita.

Le immagini, i simboli, i colori e gli archetipi presenti nei Tarocchi ( sia di Marsiglia che di Rider Waite Smith ), fanno appello all’inconscio dell’individuo, stabilendo un canale di comunicazione.

Attraverso questo collegamento, possiamo trovare reminiscenze del passato; ispirazione per superare una crisi o visualizzare un progetto; dati importanti che non sono stati elaborati, a causa delle circostanze quotidiane e molto altro ancora.

Sebbene esistano diversi esercizi che permettono di estrarre informazioni dall’inconscio, con l’aiuto dei Tarocchi, è importante sottolineare che queste pratiche non hanno lo scopo di indovinare, ma piuttosto di aprire all’esperienza senza giudizio.

Sebbene possa essere un’esperienza semplice per chi non conosce il significato delle carte , è un po’ più complicata per quelli di noi che si dedicano allo studio dei loro misteri.

Nonostante questa piccola difficoltà, è comunque stimolante avvicinarsi al mazzo con occhi innocenti e atteggiamento rispettoso, per scoprire nuovi segreti e le basi di un’interpretazione più personale.

Tarocchi e informazioni dell’inconscio

TAROCCHI E INFORMAZIONI DELL’INCONSCIO: COME OTTENERE INFORMAZIONI?
Per eseguire uno degli esercizi più semplici, pensati per ottenere informazioni dall’inconscio, con i Tarocchi, avrete bisogno degli Arcani Maggiori , carta e matita o (se vi sentite più a vostro agio), un dispositivo elettronico che vi permetta di registrare la pratica.

Mescola gli Arcani Maggiori, concentrandoti sull’azione che intraprendi, senza fare domande o aumentare le aspettative. Per quanto possibile, cerca di mantenere la mente vuota, lontana dalle preoccupazioni quotidiane (in questo senso, è conveniente fare la pratica in un luogo tranquillo).

Quando ti senti pronto, pesca una carta dal mazzo, oppure stendi le carte su una superficie e prendi quella che cattura la tua attenzione (ovviamente, senza scoprire l’arcano scelto).

Con la carta scelta in mano, fai un respiro profondo e girala. Quando hai l’immagine davanti a te, non cercare di decifrarla, guardala con attenzione e prendi nota degli aspetti che attirano di più la tua attenzione (figure, colori, forme, oggetti, simboli).

Successivamente, chiediti perché gli elementi indicati hanno catturato il tuo interesse. Ti ricordano un evento o un membro della famiglia? Quali sentimenti e sensazioni producono in te le immagini? Con quali esperienze del presente o del passato sono simili?

Per concludere l’esercizio, confronta le impressioni ottenute con il significato o simbolismo noto dell’arcano (puoi consultare un libro sull’argomento se ti è utile) e traccia dei paralleli con gli eventi che generano una sorta di preoccupazione o spunto di riflessione.

Nota: si consiglia di svolgere questa pratica, per ottenere informazioni dall’inconscio con l’aiuto dei Tarocchi, una volta ogni quindici giorni, oppure una volta al mese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...