Archivi tag: tarocchi

I viaggi del destino con Esmeralda cartomante sensitiva.

CARTOMANTE SENSITIVA ESMERALDA

Essere una sensitiva naturale vuol dire rapportarsi fin da subito con un mondo immenso di emozioni e percezioni che devono essere assimilate e comprese per non esserne ingoiate completamente. Per questo motivo le persone che hanno questo dono riescono molto presto a sviluppare una capacità empatica fortissima che le rende particolarmente portate per aiutare il prossimo. Questo è successo ad Esmeralda, sensitiva e cartomante che ha approfondito con una serie di studi le sue doti naturali fino a fare dei suoi doni una vera e propria missione di vita.

Con la mia lunga esperienza, la divinazione, mi aiuta a comprendere la situazione attuale di chi mi interpella per riuscire a cambiare le cose in meglio.

Una particolare attitudine spinge Esmeralda ad indagare attraverso la divinazione la relazione presente tra il compimento del proprio destino ed i viaggi. Molto spesso ci troviamo a scegliere i nostri spostamenti (vacanze fuori porta, ferie o gite) con una sorta di noncuranza legata principalmente alla voglia di svago e divertimento mentre grazie all’aiuto di Esmeralda Cartomante e Sensitiva è possibile programmare il viaggio più giusto a livello energetico per il nostro percorso, per il compimento della nostra anima e per la nostra evoluzione personale.

Essere una sensitiva naturale mi permette di avere un contatto ancora più immediato con i mezzi di divinazione come i Tarocchi o la sfera di cristallo.” Ma non sono gli unici mezzi che Esmeralda utilizza per le sue Arti Divinatorie. “Ogni persona è un mondo unico ed irripetibile e non amo procedere per schemi preconfezionati. Percepisco l’energia e l’anima delle persone ed è per questo che a seconda dell’esigenza di ognuno saprò come operare”.

Esmeralda è una vera professionista attenta anche alla carta astrologica delle persone ma soprattutto alla risoluzione di ciò che spinge ognuno a cercare il suo aiuto.

Tutte le informazioni di contatto di Cartomante Sensitiva Esmeralda possono essere trovate sul suo sito o sulla Pagina Facebook.

Nati sotto il segno dei Tarocchi

Così come il destino è nascosto in tante particelle sparse nei nostri tratti distintivi, nel segno zodiacale, nel nome che ci viene attribuito, allo stesso modo con un semplicissimo calcolo è possibile risalire alla carta dei Tarocchi che contraddistingue il nostro anno di nascita. In questo modo avremo maggiori indicazioni per muoverci nelle maglie del nostro cammino evolutivo potendo anche sfruttare energie che sappiamo per certo di avere a favore.

Il calcolo da effettuare è semplicissimo e si basa ovviamente sulla nostra data di nascita: occorre sommare il mese ed il giorno all’anno di nascita, quindi se siete nati il 6 novembre 1970 sommerete 6+11+1970=1987 quindi 1+9+8+7=25 e ancora 5+2=7 e il 7 corrisponderà alla carta dell’anno di nascita. I numeri dall’uno al ventidue non devono essere sommati ulteriormente mentre andranno sommati tutti quelli dal 23 in poi.

Una volta scoperta la carta dell’anno i seguito riportiamo i significato delle carte corrispondenti.

1-IL MAGO

Le persone nate sotto l’influenza della carta del Mago sono capaci di risplendere agli occhi altrui soprattutto quando le circostanze li mettono nelle condizione di poter usare tutte le loro capacità. Chi li guarda ha spesso l’impressione di assistere a vere e proprie magie. I “maghi” hanno la capacità di attuare i propri piani in modo millimetrico e perfetto lasciando spesso di stucco chi li osserva. Questa è la carta del potere e del controllo e della creazione perfetta. Raggiungerai il successo sfruttando tutte le tue capacità che dovrai affinare con lo studio. Per il mago una volta capito il meccanismo nulla sarà precluso.

2-LA SOMMA SACERDOTESSA

I nati sotto l’influenza della sacerdotessa hanno la capacità di affrontare in modo paziente e calmo tutto ciò che gli accade. La posizione di riflessione li mette nella condizione di incamerare in modo analitico gli elementi delle situazioni offrendo un super potere inestimabile: avere la sicurezza di potersi fidare del proprio istinto. Questa è la carta che ti permette di non innescare bombe ma attendere che il resto del mondo intorno si manifesti per poter poi prendere la strada giusta. Possono esistere milioni di strade davanti ai tuoi occhi ed altrettante risposte alle situazioni ma per i nati della sacerdotessa la strada meno ovvia sarà quella vincente.

3-L’IMPERATRICE

Di indole fortunata ed artistica spesso i nati sotto l’influenza dell’Imperatrice sono attratti da relazioni agiate e frequentazioni che possano arricchirli non soltanto emotivamente ma soprattutto finanziariamente. Amano lasciarsi coinvolgere ed automaticamente coinvolgono gli altri in un’aura di arte e poesia manifesta. Tutto ciò che è bellezza e ricchezza sarà amplificato dalla loro presenza. Di tutto quello che ti circonda solo ciò che ti farà brillare gli occhi porterà il tuo animo ed il tuo successo a volare in alto.

4-L’IMPERATORE

I nati sotto l’influenza della carta dell’imperatore spesso appaiono come soggetti super organizzati che creano procedimenti e piani per fare in modo che tutto e tutti funzionino e cooperino per la buona riuscita dei piani. Anche per questo motivo appaiono come affidabili ed autoritari. L’amore per l’ordine e l’organizzazione non deve superare quello per il risultato.

5-IL PAPA

La carta dell’appartenenza. I nati sotto l’influenza della carta del Papa sentono spesso l’irrefrenabile spinta ad appartenere ad un gruppo, far parte di un progetto o lottare per un ideale. Non è insolito che la loro idea possa cambiare radicalmente ed improvvisamente dopo aver preso parte ad una riunione, un corso o per aver partecipato ad un movimento. Che accada in modo conscio o meno per emergere dovrai distaccarti dal gruppo per esprimere la tua individualità e successivamente farne parte come individuo.

6-GLI AMANTI

I nati sotto l’influenza della carta degli Amanti sono suscettibili alla tentazione dei piaceri carnali. Lo sono così tanto che anche in presenza di una storia conclusa continuano a provare attrazione sessuale. Quando invece il desiderio è corrisposto tutti gli altri lati della persona vengono offuscati per passare irrimediabilmente in secondo piano. Hanno però anche una profonda inclinazione alla ricerca sul significato vero dell’esistenza e sanno porsi domande profonde arrovellandosi sulle possibili risposte. Dalla testa al cuore fino al basso ventre tutto è mosso dalla sete di sapere e di conoscere la vera essenza. Alla ricerca dovrebbe seguire anche la contemplazione di quanto appreso.

7-IL CARRO

La carta dei vincitori e dei condottieri. Chi nasce sotto il segno del Carro sa porsi nella giusta posizione davanti alle battaglie perché è una persona a cui tutti affiderebbero un progetto da portare avanti o la regia di un grande evento. Chi porta il segno del carro è destinato alla vittoria perché non teme la fatica ed anzi gusterà maggiormente il raggiungimento dell’obbiettivo proprio in virtù di questo. Essere condottieri e vincitori non significa non poter essere gentilii e dare la possibilità agli altri di dimostrare di poter essere d’aiuto.

8-LA FORZA

I nati sotto l’influenza della Forza sono persone che appaiono invincibili e coraggiose. Sembrano non compiere nessuno sforzo per adattarsi alle situazioni o per non farlo. Spesso sono in grado di trasformare le avversità in veri e propri vantaggi apparendo ancora più invincibili agli occhi degli altri. La forza è ciò che serve per vincere, per rialzarsi e per essere felici purché non venga usata per sottomettere. In quel momento diventerete deboli e sarete divorati.

9-L’EREMITA

Chi nasce sotto l’influenza dell’Eremita è spesso una persona che osserva e che non si lascia conoscere volentieri. Non spicca per una vera tendenza solitaria ma al contempo tende a risolvere singolarmente dopo aver a lungo osservato e riflettuto ed a subire il flusso degli eventi come se ne fosse spettatore. L’osservazione è una virtù se viene messa a frutto per evolvere. La mera osservazione della vita porta a subirla passivamente. La scintilla è in voi.

10- RUOTA DELLA FORTUNA

I nati sotto l’influenza della ruota della fortuna vivono una vita vertiginosa e veloce. Una quantità di esperienze raddoppiata rispetto ad altri e che hanno anche l’aria di cambiare improvvisamente proprio come farebbe un’inversione di rotta. Spesso hanno l’aria di non sapere cosa stanno facendo e di vivere in balia degli eventi ma stupiscono poi riuscendo ad arrivare meglio e prima degli altri al significato delle cose ed alla risoluzione dei problemi. La ruota gira velocemente e cambiare tante strade non autorizza a dimenticare gli incontri fatti. Le esperienze sono mezzi che devono essere celebrate e rispettate così come le persone.

11-LA GIUSTIZIA

I nati sotto l’influenza della carta della Giustizia tendono a farsi carico della responsabilità del mondo facendo capo e riferimento ad una bilancia immaginaria che credono di possedere. Osservano con occhi discreti ma incapaci di rimanere estranei ai problemi altrui cercano di trovare soluzioni che possano risolvere le situazioni per tutti. Mediare in assenza di giudizio è altruismo, mediare pensando di essere depositari di verità è delirio di onnipotenza.

12-L’APPESO

I nati sotto l’influenza dell’appeso hanno la capacità di uscire dai guai spesso in assenza di azioni. È come se gli ingredienti delle loro vite siano miscelati apposta per mutare in funzione delle necessità. Creativi e sognatori sono generalmente sinceri e fiduciosi. L’assenza di azioni decise può portare a non scontrarsi mai ma a volte gli scontri nascondono gradite sorprese.

13- LA MORTE

La carta della rinascita. I nati sotto l’influenza di questa carta proprio come la fenice risorgono ogni volta dalle proprie ceneri: di una forza d’animo invidiabile sono spesso persone pazienti e capaci di donarsi completamente ai sentimenti rischiando di venire feriti. La loro forza non li lascia soccombere. Essere fraintesi non significa chiudersi dentro noi stessi e manifestare i propri sentimenti più profondi non costituisce solo rischi. Non farlo è l’unica certezza di soccombere.

14- TEMPERANZA

I nati sotto l’influenza della Temperanza affrontano la ricerca del significato della vita con meticoloso impegno. Particolarmente portati per lo studio e l’approfondimento riescono a trovare la felicità anche in mezzo agli uragani perché hanno il potere di aver compreso che lo stato di grazia si trova all’interno di loro stessi e non nelle situazioni esterne. Condividere lo stato di grazia con le persone che abbiamo accanto dovrebbe essere un piacere e non una espressione di superiorità.

15- IL DIAVOLO

Chi nasce sotto l’influsso della carta del Diavolo è permeato da un fascino naturale che dona una grande facilità nelle relazioni. È altrettanto vero che tali relazioni tendono ad essere disfunzionali, tossiche e spesso creano un rapporto di dipendenza. Incaponirsi per la riuscita di un rapporto deleterio uccide lentamente due persone. Lasciare andare le fa rinascere.

16- LA TORRE

I nati sotto l’influenza della carta della Torre tendono ad accusare gli eventi e le cause di forza maggiore per ogni avvenimento della propria vita. La fatalità con la quale affrontano la vita li porta a non ammettere alcuna responsabilità per ciò che accade ma anzi a sentirsi vessati dal destino o baciati dalla fortuna. Anche in assenza di movimento si sceglie di stare fermi ed in questo c’è responsabilità.

17- LA STELLA

I nati sotto l’influenza della Stella sono persone dalla speranza incrollabile e dotati di profondo altruismo. Il loro destino è fortemente legato a quanto e come potranno essere profondamente utili a loro stessi ed agli altri. Dare e contemporaneamente ricevere è il loro scopo. Aspettarsi che le persone siano pronte a ricambiare equivale a fare del bene solo per ottenerne in cambio.

18- LA LUNA

I nati sotto l’influenza della carta della Luna ascoltano i sussurri delle intuizioni e si buttano a capofitto nelle situazioni pagandone le conseguenze o raccogliendone i frutti allo stesso modo. Possono essere attratti dalle discipline artistiche ma avere professioni scientifiche e viceversa improvvisamente cambiare idea con il sorriso sulle labbra. Portare a termine un progetto non assicura la vittoria ma cambiarne molti senza afferrarne nessuno copre di inutilità il vostro cammino.

19- IL SOLE

Per i nati sotto l’influenza della carta del Sole è effettivamente la luce ad essere la risposta. Naturalmente predisposti ad ottenere grandi risultati sono nutriti dal benessere psicofisico e dalle vittorie. Per contro basta l’ora improvvisa di un cedimento anche piccolo per farli vacillare. Troppo facile essere degli eroi con il vento in poppa. Vincere sarà comunque per voi più facile che per altri perché siete baciati dal Sole anche quando non lo vedete.

20- GIUDIZIO

I nati sotto l’influenza della carta del giudizio sono persone in grado di leggere tra le righe di svelare misteri e di sapere quale sia la cosa giusta da fare anche in assenza di indizi. Anche quando non sono consapevoli di questa predisposizione istintivamente sono portati a compiere le scelte più utili e giuste al compimento del loro cammino. Se la riflessione sottende all’osservazione le regole sottendono alla morale. Anche se appare giusta la decisione ha delle conseguenze.

21- IL MONDO

Il fine ultimo dei nati sotto l’influenza della carta del Mondo è quello di veder realizzati i propri sogni e di avere una relazione appagante. Romantici e sognatori si aspettano che le cose per essere vissute felicemente debbano essere perfette e degne di come le hanno sempre disegnate nella propria testa. Mentre si aspetta di vivere i propri sogni ci si scorda di vivere la propria vita.

22- IL MATTO

I nati sotto l’influenza della carta del Matto fanno del libero arbitrio e della libertà in generale un vero e proprio mantra. L’esistenza di queste persone passata a dover osservare regole rigide o relazioni troppo intense li porta ad aver voglia di andare via per sempre. La voglia perenne di cambiamento e di auto affermazione li rende potenzialmente dei solitari. Una vita passata all’insegna della propria libertà priva di vincoli porta ad una riflessione molto solitaria e priva di confronti.

Esoterica Festival presenta PPI (Paranormal Photography Investigation)

A questa edizione di Esoterica Festival Torino, che si svolgerà il 27-28-29 marzo 2020 presso il Castello Galli a La Loggia , saranno ospiti Nicoletta Branco e Daniele Lionello che esporranno i temi dei quali si occupano da quasi otto anni, accompagnando racconti e spiegazioni con numerosi filmati e registrazioni audio oltre ad una serie di apparecchiature utilizzate per le indagini e portate in sala a disposizione dei presenti.

Nel corso del Festival dell’esoterismo Torino saranno stati svolti anche alcuni piccoli esperimenti di registraIone EVP (Electronic Voice Phenomena), un fenomeno particolare noto dal punto di vista tecnico con il nome di psicofonia o metafonia, e metavisione, i cui risultati saranno pubblicati successivamente sulla pagina Facebook  ufficiale dei PPI.

“Con l’ausilio di sempre più sofisticate apparecchiature elettroniche, i PPI concentrano le loro ricerche in strutture abbandonate da anni ma intrise di storia vissuta, strutture che sono state teatro di sconvolgenti crimini o di profondo dolore. Tutti i dati raccolti vengono elaborati, studiati e comparati per poterne trovare delle analogie, un denominatore comune che possa in qualche modo fornire una lettura più chiara su quelli che vengono comunemente definiti eventi paranormali.”Paranormal Photography Investigation

 

 

 

Frammenti D’Anima, come recuperarli?

La perdita dell’anima è una ferita dello spirito che porta a sviluppare disturbi fisici ed emotivi che spesso limitano la nostra quotidianità in modi anche invalidanti. Secondo antiche pratiche sciamaniche l’anima può frammentarsi a causa di traumi, ferite, shock, incidenti, lutti e tutte quelle situazioni potenzialmente stressanti che ogni giorno incontriamo nel nostro cammino.

Spesso accade di sentirsi depressi o senza forze apparentemente senza motivo e questa stanchezza, che avvertiamo come una condizione fisica, viene spesso giustificata da altri problemi della nostra vita, potenzialmente risolvibili, che invece diventano motivo di preoccupazione dando ulteriore forza alla mancanza che il nostro spirito subisce. Esistono medici per la mente, per il cuore, per il corpo ma quando a risentire è il nostro spirito a chi dovremmo rivolgerci? Le più antiche tradizioni sciamaniche identificano nello sciamano la figura che può interagire con la realtà non ordinaria, con il mondo spirituale usando la divinazione per individuare il momento esatto o i momenti esatti in cui l’anima si è frammentata e richiamarla per poi donarla all’intero. In questo caso lo sciamano agisce da psicopompo guidando un naturale processo di guarigione spirituale che in molti casi non siamo in grado di svolgere da soli in modo tempestivo.

Gli effetti del ricongiungimento della nostra anima sono tangibili e vanno ad agire immediatamente sulla nostra autostima, sulla percezione della nostra forza fisica e della nostra motivazione a vivere finalmente in linea con l’interezza del nostro spirito riappacificato con i traumi vissuti e non elaborati.

Gli operatori di luce, sciamani e guaritori in questo periodo di risveglio spirituale sono molti e proprio per questa ragione è bene rivolgersi ad essi con assoluto senso critico e con atteggiamento responsabile. Diffidate da dubbi personaggi che cerchino di stupirvi con effetti speciali giocando ad indovinare sui vostri eventi passati o che ancor peggio vi spaventino sul futuro. Un buon operatore di luce o una sciamano vi dirà in tutta tranquillità che il recupero dell’anima come anche un qualsiasi altro trattamento può essere portato a termine soprattutto con la vostra collaborazione in termini di impegno e di lavoro. Uno sciamano facilita  e si offre per guidare quello che è un percorso che la persona deve compiere per evolvere. Difficilmente si farà pagare, se serio e in buona fede, per donarvi un quarzo ialino garantendovi la risoluzione dei vostri problemi.

Una persona che non lavora su se stessa potrà farsi fare tutti i trattamenti spirituali del mondo ma una volta uscita dallo studio, dalla capanna, dall’igloo o tornato a casa dal bosco riperderà la centratura acquisita per interposta persona e sentirà il bisogno di tornare ripetutamente per trarne sollievo. In questo modo i benefici temporanei coesisteranno  con gli alleggerimenti del portafoglio e con la frustrazione.

Lo sciamanesimo ci ricongiunge al concetto di tutt’uno nel quale noi dobbiamo e vogliamo essere parte attiva.

Partecipa all’evento clicca sull’immagine

Festival dell’Esoterismo Torino

Il Festival dell’Esoterismo Sciamanesimo ed arti olistiche ha di recente reso note le date della seconda edizione a Torino che si terrà il 18/19/20 Maggio del 2018. Gli organizzatori assicurano la stessa accuratezza nella scelta dei relatori e delle attività ed una maggiore attenzione ai passatempo dei più piccini che nell’edizione passata avevano dimostrato di aspettarsi qualche attività espressamente studiata per loro.

Il Festival come l’anno scorso ospiterà professionisti, artigiani e studiosi dei vari settori legati all’esoterismo allo sciamanesimo ed alle arti olistiche in tre giornate di vera e propria “magia culturale” sia per promuovere le varie discipline in modo serio e concreto sia per continuare a sostenere il progetto anti-truffa.

Dovremo dunque attendere ancora qualche mese prima di scoprire quali saranno gli ospiti di quest’anno anche se sarà in ogni caso possibile aggiudicarsi un posto in prima fila acquistando i pass on line a partire dal 13/12/2018.

Come l’anno scorso il costo dei pass sarà di 5.00 euro a giornata ma è possibile ottenere delle convenzioni per Associazioni Culturali, benefiche e di volontariato e per piccole e grandi comitive. Vi è inoltre la possibilità di acquistare speciali Vip Pass che consentono di accedere alle conferenze a numero chiuso ed alle zone ed attività contrassegnate come tali.

Clicca sull’immagine per acquistare i biglietti e per maggiori informazioni

Terzo Occhio aperto. Ma gli altri due?

Si stima che l’approccio esoterico più richiesto sia quello che porta curiosi e studiosi della domenica a frequentare corsi o incontri pratici per farsi aprire fisicamente ed energeticamente il famoso Terzo Occhio. Peregrinando tra le varie associazioni che garantiscono l’apertura immediata con poche manovre ci siamo trovati ad osservare manipolazioni improbabili dello spazio aereo situato davanti alla fronte, mentre venivano snocciolati altrettanti improbabili sintomi fisici che avrebbero potuto presentarsi in caso di esagerata apertura. Svenimenti di gruppo e casi di isteria collettiva conditi anche da consumatori interdetti dalla mancanza di vista ultraterrena evidentemente assente nonostante l’apertura ottenuta sono stati sedati con l’incombenza di un diario da redigere sull’indagine dei sintomi nell’arco dei venti giorni successivi. Qualora non si verificasse nulla, la diagnosi può essere una sola: il vostro Terzo Occhio appena aperto dopo l’incontro, si è immediatamente richiuso perché non siete sufficientemente spirituali e quindi dovrete ripetere diversi incontri (a metà prezzo s’intende) per garantire un’apertura duratura.

Ok questo perché adesso è una moda averlo aperto. Tra non molto sarà più spiritualmente logico averlo chiuso e poterne gestire gli orari di apertura quindi presumiamo la nascita una serie di trattamenti ricostruttivi che ricordano molto gli interventi di imenoplastica: donne che con tanta ansia si sono liberate della loro verginità per correre successivamente da un chirurgo a ritrovare l’illibatezza perduta.

Terzo Occhio aperto signori: metodi infallibili per utenti esperti e per principianti.

La Redazione

Attenzione alla Magia Nera 2.0

Ti si avvicinano splendenti con enormi sorrisi e altrettanto accoglienti abbracci. Si raddrizzano sull’invisibile podio che si sono montati sotto i piedi e cominciano a presentarsi attraverso la minuziosa descrizione della “tecnica” imparata in un week end intensivo di dieci ore…( mamma mia che impegno!) e con la foto del fondatore sul telefonino stile santino elettronico. Non importa che prima di quel week end non avessero mai nemmeno intravisto sprazzi di luce e che nel frattempo si aggirino sprezzanti giudicando ed escludendo chi non abbraccia la loro illuminazione improvvisa! Da quel momento hanno capito e di conseguenza scatta l’apostolato! Ma anche di questo la versione moderna si adatta ai tempi e dunque il trattamento derivante dalla tecnica avrà un costo esorbitante fissato dal fondatore dal quale non si potrà prescindere. Ma non preoccupatevi dal secondo incontro in poi i prezzi saranno notevolmente più accessibili. Ci siamo sentiti proporre rivisitazioni di qualunque cosa partendo dal Reiki passando per la cristallotecnica per concludere con tecniche sciamaniche mai sentite giunte in sogno casualmente copiate,snellite e monetizzate dai libri di Castaneda. Sono gli stessi che quando cominci a parlare di esoterismo ti dicono che non esiste null’altro di buono a parte il loro metodo. Gli stessi che non sanno che interagire superficialmente con l’energia comporta responsabilità e conseguenze. Sono quelle persone che credono sia sufficiente decidere di cambiare lavoro in un week end per poter denigrare professionisti che hanno alle spalle anni di studio e soprattutto di lavoro prima su se stessi e poi sugli altri. Un po’ come se domani decidessi di aprire una pizzeria da duecento coperti perché ieri ho preparato una fantastica pizza a casa ed i miei quattro amici mi hanno fatto i complimenti.

I percorsi sono personali ma li hanno chiamati percorsi proprio perché non si tratta di fare due passi verso arti olistiche sciamaniche ed esoteriche. Che derivino da studi personali che approfondiscono doni o scaturiscano da un percorso di studi, prima di aprire il ristorante,converrebbe sempre preparare la pizza per noi, per il condominio, per il quartiere e poi per la città.

Redazione Esoterica News

Truffe telefoniche: testimonianza sconcertante di una telefonista.

Si chiama Chiara (nome di fantasia per la tutela della privacy) e da dieci anni è una cartomante telefonica. Ha cambiato un numero imprecisato di call center per svariati motivi e lavora con turni medi di sei ore. Sorride mentre candidamente dice che non crede minimamente nella cartomanzia e che, in realtà, ancora oggi lavora con uno schemino che le ricorda il significato degli Arcani. “L’importante non è quello che dici ma come” dice sempre sorridendo ” non ci sono mai risposte nette che possano abbattere o rendere troppo felici perché lo scopo è quello di farli richiamare. Io ho un figlio piccolo e ci pago le bollette e loro sono più contenti.” La cartomanzia non è l’unico servizio che Chiara svolge al telefono anche perché ” in ogni call center se vuoi guadagnare devi rispondere anche alle telefonate erotiche”.

Quindi riassumiamo: partendo dal presupposto che esistano anche vere cartomanti che lavorano on line in realtà nella maggior parte dei casi abbiamo a che fare con persone che non conoscono nulla dell’esoterismo e nello specifico della cartomanzia. Intervallano le chiamate con le carte a quelle erotiche e il fine ultimo è quello di trattenerci al telefono con un dubbio abbastanza valido che ci porti a ritelefonare.

Dopo mesi di indagini telefoniche chiamando i vari call center presenti sul mercato abbiamo riscontrato ciò che la descrizione di Chiara riassume. E’ certamente vero che esistono cartomanti qualificate ma è altrettanto lampante che il giochetto della mancata risposta netta costituisce il  modus operandi di tutti i centri. Non si discute sulla necessità di guadagnare per vivere ma il lavoro deve partire da una solida base di onestà. Qualunque esso sia.

A sostegno dello Sportello Antitruffa nasce Cartomanti Torino il centro di cartomanzia che risponde alle tue domande e che effettua consulti sia telefonici che in sede e che è sinonimo di sicurezza e serietà. Cartomanti esperte e professionali che hanno fatto del proprio dono e della propria  professione uno scopo di vita. Cartomanti Torino lavora in sinergia con il progetto garantendo al consultante la tutela necessaria per aggirarsi in questo mondo esoterico. Tariffe oneste e trasparenti e nessun tentativo di ancorarti al telefono per consumare minuti. Finalmente le letture ed i consulti fatti come una volta con la tecnologia di oggi. Cartomanti Torino risponde allo 0110400184 e riceve anche in sede in modo che tu possa incontrare la tua cartomante di fiducia. Cartomanti Torino ti svela ciò che le carte raccontano. Sempre.